Con la nuova Giunta il futuro dei guidoniani nelle mani di Bertucci

La nuova Giunta del comune di Guidonia Montecelio presenta due volti nuovi: Federica Ieraci, dirigente di un istituto d’istruzione privato, e Valentina Torresi, romana 45enne commercialista e revisore dei conti. La Ieraci sostituisce Mariella Cosola all’Urbanistica e assetto del territorio, la Torresi è la figura del nuovo mega assessorato voluto da Marco Bertucci. Industria, Artigianato e attività estrattive, Ufficio Europa (reperimento e richiesta di finanziamenti), Sport, Energie rinnovabili, sostenibili e fonti alternative, Pari Opportunità: per la Torresi un compito difficile e per certi versi storico. Il sindaco Eligio Rubeis mette nelle mani di Bertucci (felice anche per la delega sui Grandi eventi e la smart city) il destino della città e c’è chi vede un probabile passaggio di consegne per la candidatura al leader del centrodestra. Il vice sindaco Andrea Di Palma resta a capo della Cultura, mira a delle azioni di sviluppo del Turismo, ma perde lo Sport.

Arriviamo ai confermati: nel settore Finanze resta Adriano Mazza (lo sceriffo dei conti pubblici), per i Servizi sociali fiducia a Marco Berlettano (in cantiere importanti progetti come gli inserimenti lavorativi e le novità legate al trasporto pubblico), ai Lavori pubblici punto di riferimento Ernelio Cipriani (settore strategico per i prossimi tre anni), per l’area dell’Ambiente immutata la posizione di Morena Boleo (apprezzata per il lavoro sul territorio).

Con la nuova Giunta il primo cittadino Rubeis spera di tornare a dare risposte concrete ai cittadini, proseguendo quell’azione efficace che ha contraddistinto questi sei anni alla guida di Guidonia Montecelio.

(876)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.