22.1 C
Guidonia
sabato, Maggio 28, 2022
More

    Web News del 14 febbraio 2014

    (Scaletta, impostazione del notiziario e testi di Fulvia Alessi)

    Amici de “La Web Tv”, ben trovati con il nostro notiziario settimanale all’interno di un sito rinnovato nella grafica e nei contenuti.

    Il 28 febbraio 2014 è l’ultimo giorno per presentare la domanda per la Carta Acquisti Sperimentale (Social Card), un’iniziativa sperimentale della durata di 12 mesi a sostegno delle famiglie in difficoltà economiche. Rivolta ai nuclei familiari residenti a Roma da almeno un anno e con almeno un minore a carico, la Carta Acquisti prevede l’erogazione di un contributo mensile (da 231 a 404 euro), che varia a seconda del numero dei componenti e dei requisiti del nucleo familiare.

    La Città di Guidonia Montecelio è confermata Comune capofila dell’Ato di riferimento Roma Tre, meglio delineato in un territorio compreso tra la Valle del Tevere e l’Asse Tiburtino, il riconoscimento andato alla città, al suo sindaco Eligio Rubeis, riguarda principalmente la gestione dell’appalto relativo al servizio di distribuzione del gas naturale. La riconferma è avvenuta la scorsa settimana nell’ambito di una assemblea alla quale hanno partecipato i 40  sindaci, o loro rappresentanti, dei comuni dell’Ato. Tutti hanno votato per Guidonia capofila del progetto, con la sola astensione di Monterotondo. La legge imponeva di individuare l’Ente, il soggetto giuridico cui potesse essere attribuito il ruolo di stazione appaltante, che potesse ossia gestire la gara d’appalto per la distribuzione del gas. Un appalto record da ogni punto di vista. Soprattutto dei numeri. Esso dovrà infatti affidare un servizio che servirà una popolazione stimata al 2010 in 400mila abitanti. Un appalto che interesserà una rete lunga oltre mille chilometri. Il comune di Guidonia Montecelio, per importanza e autorevolezza della sua classe dirigente è l’Ente che ha a disposizione le migliori competenze e che si assumerà quindi la responsabilità della gestione di un appalto da brivido, che economicamente vale forse 200milioni di euro.

    Domenica 9 febbraio il secondo appuntamento dedicato alle rappresentazioni degli anziani a Villanova. Vediamo il servizio.

    Dopo tre anni si torna al doppio senso di marcia in un tratto di via Roma a Guidonia esattamente da via dei Consoli fino a via Tiburtina e l’inversione del senso unico da via dei Consoli a piazza Baracca. Restano allo studio i provvedimenti sulla mobilità collaterale a queste vie. Questo è quanto è stato deciso in occasione di una conferenza dei servizi che si è svolta lo scorso 6 febbraio. Presenti all’incontro i rappresentanti delle autolinee Cotral e Sap, il dirigente dei Vigili urbani, Marco Alia con il funzionario incaricato della viabilità il tenente colonnello, Norberto Grisci ed il Capo di Gabinetto, Angelo De Paolis.

    Controlli a tappeto tra Tivoli e Guidonia Montecelio la scorsa settimana, in campo Polizia, Polizia Stradale, Polizia Provinciale, la Compagnia della Guardia di Finanza e i Carabinieri di Tivoli con l’ausilio del personale del Reparto Volanti. Durante il servizio, diretto dal dirigente del commissariato di Tivoli, sono state identificate oltre 300 persone con  il controllo di circa 200 veicoli. Sono stati indagati in stato di libertà due italiani, Uno per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti perché trovato in possesso di circa 60 grammi di marijuana e l’altro per il reato di rapina. Denunciati  anche tre stranieri. Il primo per resistenza a pubblico ufficiale e inottemperanza ad un ordine dell’autorità giudiziaria, gli altri due per guida senza patente. Le multe sono state 46 per un ammontare di circa 3.800 euro, 4 le patenti ritirate, 16 i veicoli sottoposti al fermo amministrativo e 2 a sequestro penale.

    “Se non me li dati ti sfascio l’auto, ti vengo a rubare in casa e ti faccio picchiare”. Voleva mille euro dalla sua vittima. Motivazione: soldi dovuti per un lavoro ad un amico che a sua volta doveva restituirli a lui. L’uomo, un 25enne di Tivoli, è stato denunciato per estorsione dopo un’indagine-lampo dei poliziotti a seguito della denuncia del minacciato. Prima una conversazione intercettata in un bar e poi la consegna di una prima tranche di 400 euro, opportunamente fotocopiati, hanno permesso agli investigatori diretti da Maria Chiaramonte di incastrare l’estorsore. L’uomo, bloccato all’uscita del locale di Villa Adriana dove aveva avuto luogo la consegna, ha provato a dire che erano soldi suoi appena guadagnati per un lavoro, ma i numeri di serie delle banconote parlavano chiaro.

    Nuovi disagi per i cittadini eretini a Monterotondo. Abbassamento della pressione idrica o mancanza d’acqua dal 22 febbraio al 1 Marzo a Borgonuovo, Scalo e zona Industriale. “ACEA-ATO 2 ha comunicato all’Amministrazione comunale che l’intervento di manutenzione straordinaria sull’Acquedotto “Marcio”, inizialmente previsto nella settimana dal 15 al 22 Febbraio, è stato posticipato per motivi tecnici alla settimana seguente, da sabato 22 Febbraio a sabato 1 Marzo. Conseguentemente – si legge in una nota del Comune –  anche l’annunciato disagio idrico nelle zone di Borgonuovo, Scalo e Zona industriale si verificherà la settimana seguente rispetto a quanto precedentemente comunicato. Resta valido l’elenco delle vie interessate al problema così come la raccomandazione a limitare, per quanto possibile, il consumo d’acqua nel periodo necessario ai lavori”.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FanMi piace
    877FollowerSegui
    117FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo coperto
    22.1 ° C
    25.4 °
    19.5 °
    64 %
    3.3kmh
    100 %
    Sab
    30 °
    Dom
    26 °
    Lun
    27 °
    Mar
    31 °
    Mer
    24 °