17.1 C
Guidonia
sabato, Ottobre 16, 2021
More

    L’Olanda vola a punteggio pieno

    E’ iniziata oggi la terza giornata dei gironi del Mondiale 2014 in Brasile. La chiusura del secondo turno ha riservato grandi sorprese.

    Intanto la Spagna ha salutato il Mondiale con una netta vittoria: 3-0 sull’Australia. A segno Villa con un bel tacco, Torres e Mata. Terza vittoria su tre gare per l’Olanda, a questo punto una delle candidate alla vittoria finale. Fer e Depay per il 2-0 che porta gli arancioni al primo posto, Cile qualificato secondo.

    Molto delicata la situazione del girone H prima dell’ultima giornata con il Belgio al primo posto a quota sei punti, seconda l’Algeria e Russia con la Corea del Sud a quota un punto. I russi allenati da Fabio Capello, battuti dal Belgio all’ultimo minuto per effetto della rete di Origi, sono condannati a battere la splendida Algeria (4-2 alla Corea del Sud, marcatori: Brahimi, Djabou, Halliche e Slimani per l’Algeria e Koo Ja-Cheol e Son Heung-Min per la Corea) per passare il turno.

    Due partite spettacolari nel gruppo G terminate 2-2 tra Germania-Ghana (Klose e Gotze per i tedeschi a rispondere a Gyan e Andrew Ayew) e Stati Uniti-Portogallo (Dempsey e Jones per gli statunitensi e Nani e Varela per i portoghesi). Il tedesco Klose raggiunge quota 15 reti e raggiunge Ronaldo, il “Fenomeno” del Brasile, in testa nella speciale classifica dei migliori marcatori di sempre nella fase finale dei Mondiali. Per la qualificazione Germania e Stati Uniti possono accontentarsi di un pari giovedì, appese a un filo le speranze di Ghana e Portogallo.

    Solo un lampo di Messi ha piegato l’Iran regalando la qualificazione ad una Argentina più cinica del solito in questa competizione. Nell’altra gara polemiche arbitrali, annullato un gol regolare a Dzeko per la Bosnia che poi ha perso contro la Nigeria per una rete dubbia di Odemwingie. Mercoledì Nigeria e Argentina potrebbero qualificarsi insieme con un pareggio, attenzione ai “biscotti”.

    Nel girone transalpino attenzione all’Ecuador che ha superato l’Honduras con una doppietta di Enner Valencia a ribaltare l’iniziale vantaggio di Costly.

    Questa sera alle 22 in campo il girone A dei padroni di casa brasiliani. In contemporanea Camerun-Brasile e Croazia-Messico. Neymar e compagni contro una squadra già eliminata, mentre Croazia e Messico si giocano tutto faccia a faccia con i croati costretti a vincere.

    E domani? Gioca l’Italia. Alle 18. Forza e coraggio, non perdere contro l’Uruguay per accedere agli ottavi di finale.

    Danilo D'Amicohttps://www.lawebtv.it
    Giornalista professionista dal 2011. Laurea magistrale in Produzione culturale e giornalismo.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,790FanMi piace
    877FollowerSegui
    117FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo coperto
    17.1 ° C
    19.2 °
    15.1 °
    53 %
    0.9kmh
    100 %
    Sab
    19 °
    Dom
    19 °
    Lun
    20 °
    Mar
    21 °
    Mer
    21 °