11.8 C
Guidonia
martedì, Febbraio 27, 2024
More

    Lo strano caso Maldera, “La donna arsa viva”

     Avocato dalla Procura Generale di Milano, la Dott.ssa Manfredda conclude le indagini

    Il presunto serial killer Giuseppe Piccolomo, già accusato e poi scagionato per la morte di Lidia Macchi, Varese 1987, condannato all’ergastolo per il “delitto delle mani mozzate”, avvenuto a Cocquio Trevisago nel varesotto nel 2009, della pensionata Carla Molinari di 82 anni, rischia ora la condanna per omicidio volontario della moglie Marisa Maldera avvenuto nel 2003.maldera

    Accusato di vilipendio di cadavere con le aggravanti della crudeltà e della premeditazione, in quanto le amputò anche gli arti superiori e nell’esecuzione materiale del delitto, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione  della Molinari, l’avrebbe accoltellata con 23 pugnalate ed alcuni fendenti alla gola, analoga tipologia con cui venne anche uccisa Lidia Macchi, 29 coltellate. Dopo la  lettura della sentenza di ergastolo, le figlie hanno applaudito e pianto di gioia.

    Piccolomo venne successivamente indagato anche della morte della moglie Marisa Maldera, avvenuta il 20 febbraio 2003 a Caravate, ritrovata carbonizzata all’interno della propria vettura. Il caso, di cui venne in un primo momento archiviato l’accusa di omicidio volontario e patteggiato l’omicidio colposo con 1 anno e 4 mesi, è stato successivamente avocato dalla Procura Generale di Milano, che ha riaperto ambedue i procedimenti Macchi e Maldera.

    carmen-manfreddaIl Sostituto Procuratore Generale Dott.ssa Carmen Manfredda, avocando le indagini e procedendo anche ad un esperimento giudiziale che ha riprodotto il presunto incidente stradale avvenuto in danno della Maldera, ha formulato l’accusa di omicidio volontario a carico di Piccolomo, depositando l’avviso di conclusione delle indagini ex articolo 415 bis del codice di procedura penale.

    Il presunto killer avrebbe versato nell’abitacolo della vettura una tanica di benzina per poi darle fuoco, a dire del Piccolomo invece, lui e la moglie erano usciti a fare un giro per prendere un caffè alle tre di notte e dopo essersi fermati a fare cinquanta euro di benzina alla propria macchina ed aver messo all’interno di una tanica di dieci litri circa tre quarti di carburante ed averlo posizionato dietro al sedile in quanto con il tappo mancante, durante la marcia accidentalmente si rovesciata nel veicolo.

    aut-fiammPiccolomo dichiarò che la tanica di benzina sarebbe servita per il veicolo della moglie, che venne poi scoperto essere posteggiata a poche centinaia di metri da un distributore di carburante.

    Ad innescare l’incendio a dire del Piccolomo fu il gesto inconsulto della moglie che cercò di accendersi una sigaretta e che lui colpi prontamente con uno schiaffo sulla mano per impedirne l’azione pericolosa, ma in quel momento il veicolo sbando uscendo fuori dalla carreggiata e mentre lui scendeva a controllare gli eventuali danni apportati nello sbandamento si innescava un violento incendio dal quale lui riusciva miracolosamente a sfuggire, mentre la moglie rimaneva intrappolata nell’abitacolo, bruciando viva. Le figlie da subito accusarono il padre dell’uccisione della madre, ma non vennero credute.

    A seguito di esame autoptico emergeva invece che alla Maldera furono somministrate alcune gocce di benzodiazepina che non pare lasciar posto ad ulteriori dubbi sul dolo dell’incidente e per il quale è stato chiesto dal Sostituto Procuratore Generale Dott.ssa Manfredda a conclusione delle nuove  indagini, l’accusa di omicidio volontario per il Piccolomo, che sta già scontando la pena dell’ergastolo inflittagli presso la casa circondariale di Pavia.

    Della conclusione delle indagini è stato dato avviso ai difensori che entro 20 giorni, l’indagato può avvalersi delle garanzie di cui all’art. 415 c.3 C.P.P.

    Di Antonio Azzinnari

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FansMi piace
    877FollowerSegui
    113FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo coperto
    11.8 ° C
    13.1 °
    10.4 °
    81 %
    2.7kmh
    100 %
    Mar
    17 °
    Mer
    18 °
    Gio
    15 °
    Ven
    15 °
    Sab
    12 °