18.3 C
Guidonia
lunedì, Maggio 27, 2024
More

    Antica Fiera di San Martino, dal 1607 “ogni sorta de merci et robba cibaria ogni anno”

    Giunta alla 409° edizione, l’ Antica Fiera regionale di San Martino, si svolge nel Comune di Inveruno, nelle giornate di sabato 12, Domenica 13 e Lunedì 14 Novembre 2016.

    Citata fin dal 1680 in un documento storico, conservato presso l’Archivio di Stato di Milano, in cui si recita, “Nel luogo di Inveruno si fa fiera il giorno di San Martino di ogni sorta de merci et robba cibaria ogni anno”.

    Con il patrocinio della Regione Lombardia,della Città Metropolitana di Milano, del Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino,  della Coldiretti di Milano e Lodi, dall’ Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste, dal Ministero per le politiche agricole alimentari e forestali e dalla Cap Holding.

    È un importante mostra agro-alimentare, delle attrezzature tecniche e professionali per l’agricoltura, l’allevamento e l’artigianato, dell’industria e del commercio, con rassegne e mostre zootecniche.

    Presente una rassegna di razze a limitata diffusione e a rischio estinzione, tre le bovine presenti modenese, chianina, razzetta d’oropa, bruna originaria, pinzgauer, varzese, valdostana pezzata nera-castana, cabannina e reggiana,  poi razza equine, ed ovine tra cui la pecora brianzola ed un area dedicata alla coniglicoltura con mostra mercato.

    Convegni e seminari durante i tre giorni di fiera, con una parte dedicata ai più piccoli dove i giovani possono cimentarsi nella mungitura su simulacri di mucca e capra, presenti anche stand che forniscono corsi professionali inerenti la fecondazione artificiale.

    Mostra mercato prodotti biologici come un azienda del Pian del Lates che alleva animali con metodo biologico e produce salumi e formaggi o la filiera corta dei pastori di montagna, produttori di particolarità gastronomiche come nel caso del violino e del gorgonzola di capra, tutte eccellenze gastronomiche locali.

    Tra le particolarità troviamo anche un simpatico signore Bolciaghi, che con i suoi ottant’anni, in prima linea nella produzione di salumi di qualità a Magenta ha creato anche una ristobottega dove poter degustare le proprie specialità.

    E poi un Rifugio d’Alpe Lago, presente in fiera con i sapori della montagna, tra cui bresaola e salame di bresaola della Valtellina, pane di segale, formaggio d’alpe, bitto, vini ed infine i frutti del bosco con il mirtillo selvatico in succo al 100% o nettare al lampone, ai frutti di bosco o al mirtillo.

    Un allevatore di asini della Val Brembana, che con i suoi 40 asini da cui ricava circa un litro di latte a capo riesce a fornire il latte utile alla produzione di vere rarità che vanno dai biscotti al formaggio con latte d’asina e capra, dal liquore al latte d’asina a prodotti cosmetici oltre alla vendita di latte d’asina intero utile durante l’allattamento per neonati intolleranti a quello umano o per mamme che non lo producono, ma anche per chi soffre di osteoporosi o come integratore per sportivi e giovani.

    Miele della Val Sesia con le qualità castagno, tiglio e quattro differenti millefiori, a quello d’acacia e poi ancora propoli e polline nella parte bassa della valle. Tra le curiosità anche una particolare caffetteria express a pedali, la prima in Italia su modello presente in città estere come Bratislava. Aperta al pubblico in occasione dell’Antica Fiera anche la Villa Verganti Veronesi, residenza foresteria e location eventi.

    Articoli Correlati

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FansMi piace
    877FollowerSegui
    113FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    poche nuvole
    18.3 ° C
    19.4 °
    16.8 °
    75 %
    1.3kmh
    12 %
    Lun
    25 °
    Mar
    25 °
    Mer
    25 °
    Gio
    23 °
    Ven
    17 °