22.1 C
Guidonia
sabato, Maggio 28, 2022
More

    L’ALLENAMENTO: Muoversi è vivere

    Forse è una delle parole più odiate nella vita del pantofolaio cronico, dello specialista di zapping o dell’ Agente Segreto di Sua Maestà, la PLAYSTATION.
    Se non lo fosse, è una parola che lentamente si sta insinuando fra le fibre muscolari di ognuno, ne attorciglia i tendini e ne scuote le articolazioni …..ALLENAMENTO è una parola dolorosa.
    Fortunatamente solamente una parola, perché il vero dolore nell’allenamento è rappresentato da una serie di cattive abitudini, che andremo a sintetizzare in due classi principali.
    La prima…..la scarsa preparazione allo “SFORZO FISICO”
    E si, perché non posso, finire di fare la colazione e partire a tutta velocità su quella salita con 13% di pendenza….oppure, ho appena ingurgitato il mio cornetto alla cioccolata bianca e supino afferrando un bilanciere da body building, inizio a spingere come un forsennato….
    Alla fine contiamo i danni: ginocchia dolenti, polpacci in fiamme e talloni che chiedono di uscire dalle scarpe; per non parlare di danni spesso irreparabili all’articolazione della spalla o ernie addominali che spuntano come funghi alle prime piogge d’inverno.
    No, assolutamente, questo non si deve fare.
    Programmare è servito a decidere “COME” vogliamo organizzare il nostro cambiamento, con quali sistemi o metodologie di allenamento: ricordando che nulla deve essere improvvisato, lasciato al caso.
    La seconda cattiva abitudine è l’assenza quasi totale dello STRETCHING (dall’inglese to stretch = allungare,tendere, è un “VERO E PROPRIO” allenamento, quello che ci prepara nel miglior modo ai carichi più pesanti, quello che ricorda un po’ come siamo fatti e di quali materiali siamo fatti…
    Allenarsi in modo leggero, progressivo ed in maniera metodica, predispone ad un benessere muscolare generale e ad uno stato mentale produttivo.
    Adesso ci siamo, i nostri muscoli sono caldi e la respirazione più intensa: sentiamo il nostro cuore battere con più vigoria e l’ossigenazione del sangue sta creando la giusta situazione fisiologica.
    Si parte, con la nostra corsa mattutina, la nostra sessione in sala pesi o il nostro rituale di esercizi a corpo libero.
    Non perdiamo altro tempo, quindi…..e ricordate: anche Sua Maestà la PLAYSTATION, vuole Agenti Segreti dal fisico sano…Buon Allenamento e Statemi Bene

    GILBERTO ORTU (Personal Trainer F.I.P.C.F/F.I.PE – C.O.N.I. , Alimentazione Sportiva, Kettlebells Training, Protocollo BLS-D)

    Articolo precedenteAmare alla follia uno sport come il calcio
    Articolo successivoCrocodile Tears

    Articoli Correlati

    15 Commenti

    1. Le persone, fondamentalmente sono pigre e se non hanno,una forte motivazione, sudano solo giocando alla Play…..in linea generale quello che dici e’ tutto giusto, ma i casi sono tanti e differenti.
      Ciao e complimenti Ale

    2. E’ verissimo somo d’accordo con lei, quando sento questa parola mi viene la pelle d’oca.
      La realtà e’ che vorrei essere sempre bella senza soffrire, ma questo non è possibile.
      Tra qualche settimana me ne andrò in palestra sino ai primi di giugno, voglio spaccare tutto.
      Ciao a tutti 🙂

      • Alla fine però, tra 5 persone che eravate, sei l’unica che ti lamenti….vedrai che i risultati non tarderanno a venire

    3. Complimenti a Mister Gil, mi sto appassionando ai suoi articoli, ma sopratutto ai suoi allenamenti

    4. Ciao Gil, dopo aver letto ciò che applichi nella realtà dei tuoi allenamenti, mi sono deciso.
      Settimana prossima ti chiamo per pianificare una tabella di marcia sino a Luglio….ciao grande

    5. W l’attività fisica, ma con il giusto criterio.
      Se non siete abbastanza istruiti in materia, farsi consigliare…….professor Gilberto…sei libero? 😉

    6. Io adoro giocare a videogiochi, però quando fuori c’è una bella giornata, non c’è nulla che mi impedisce di prendere la mia bici da corsa e pedalare.
      Sono un patito della bici e mediamente ogni settimana riesco a farmi anche 200 km.
      L’unica cosa che non riesco a togliere e’ il vizio del fumo: purtroppo sono un tifoso del “sigaro”
      Bell’articolo

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FanMi piace
    877FollowerSegui
    117FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo coperto
    22.1 ° C
    25.4 °
    19.5 °
    64 %
    3.3kmh
    100 %
    Sab
    30 °
    Dom
    26 °
    Lun
    27 °
    Mar
    31 °
    Mer
    24 °
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: