TURISMO ‒ Sul Corriere della Sera il governatore del Veneto Luca Zaia si scaglia contro il turismo nella Laguna: egli crede al numero chiuso perché la città non può sopportare più di un tot di visitatori al giorno, e vorrebbe regolare i flussi negli unici punti di accesso a Venezia: piazzale Roma e la stazione ferroviaria. La risposta del sindaco, Luigi Brugnaro, non è tardata: nessuna limitazione al turismo, solo a quello straccione, maleducato e selvaggio.

CAOS ROMA ‒ Nuova polizza per Virginia Raggi, del valore di 8 mila euro. L’ex capo della segreteria, Salvatore Romeo, l’avrebbe stipulata subito dopo la convocazione della sindaca in procura. Gli inquirenti non sanno dare una spiegazione a questa mossa, ma non escludano che miri a incastrarla.

TAXI ‒ A Roma monta la protesta dei tassisti contro il decreto Milleproroghe, chesospende per un altro anno l’attuazione di norme per regolamentare il servizio dei Noleggiatori con conducente e contrastare le pratiche abusive. Secondo la categoria, ciò favorirebbe Uber, anche se gli emendamenti proposti non toccherebbero in alcun modo gli interessi dell’azienda statunitense.

TIVOLI – A Tivoli i matrimoni civili possono essere celebrati anche nel Parco di Villa Gregoriana. Lo ha deciso la Giunta comunale. La novità è stata possibile grazie a una collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Tivoli e il Fai, che gestisce la Villa. Tutti i cittadini, anche di nazionalità straniera, potranno scegliere di celebrare il proprio matrimonio in uno dei luoghi simbolo della città d’arte, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per lo splendido paesaggio. Più in particolare, gli sposi potranno scegliere tra la Terrazza dell’Acropoli, con il suggestivo sfondo dei templi, il Belvedere superiore della Grande Cascata, l’area di Manlio Vopisco o il Visitor Center Gae Aulenti. Per informazioni si può contattare l’ufficio matrimoni del Comune di Tivoli o il Parco di Villa Gregoriana.

GUIDONIA – La Città dell’Aria verso le elezioni. Anche il Movimento Cinque Stelle potrebbe seguire il percorso delle primarie per la scelta del candidato sindaco. A partecipare alla corsa anche l’ex consigliere comunale e avvocato Sebastiano Cubeddu.

SPORT/CALCIO – Si sono svolte nel pomeriggio di lunedì 13 febbraio le premiazioni relative ai campionati 2015/2016 del Comitato Regionale Lazio riguardanti il settore giovanile. Le squadre vincitrici dei rispettivi tornei hanno ricevuto le coppe e le congratulazioni dei vertici del calcio regionale. Inoltre sono stati assegnati i premi della competizione “Leali fino in fondo” riguardanti la Coppa Disciplina dei campionati 2016/2017. Per le prime classificate di ogni categoria palloni da gara e una borsa medica. Nel suo discorso il presidente del Cr Lazio, Melchiorre Zarelli, ha fatto riferimento alla lotta nei confronti del bullismo, all’alto valore tecnico regionale e alla massima attenzione da rivolgere nei confronti dei social network da parte degli addetti ai lavori.

(621)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.