The Best Music Team, sfida di talenti con radici nel Sud

Una sfida che mette radici nel meridione, con l’obiettivo di ribaltare e valorizzare i tanti talenti che spesso non hanno la possibilità di essere notati, un semplice ma ambizioso progetto capace di sperimentare soluzioni e idee che danno fiducia e speranza a molti giovani e non, bisognosi di riscoprirsi o di emergere, “The Best Music Team”, giunto alla seconda edizione è un talent canoro in onda su Acri Tv al canale 623 del digitale terreste, che ha raggiunto l’apice degli ascolti nella sua finale di domenica 26 luglio.

Il programma ideato da Angelo Capalbo, ha visto confrontarsi talenti emergenti provenienti dalle province calabresi, a salire sul palco sia giovani, ma anche appassionati del settore di varie fasce d’età, un mix che ha reso il programma molto frizzante ed accattivante; sensazioni, emozioni ed aspettative dei primi cinquanta concorrenti selezionati nei primi mesi dell’anno, che per nove puntate in varie location dell’interland cosentino, si sono confrontati in sfide a squadre e dove per le voci migliori è stato previsto anche un ripescaggio. ft the

Il tutto è frutto di un progetto iniziato circa due anni fa, con non poche difficoltà, che grazie all’impegno ed alla perspicacia anche del Direttore artistico Alessandra Pettinato e dei suoi collaboratori che a titolo gratuito hanno fatto si che questo programma potesse andare avanti e crescere di spessore fino alla finale svoltasi nell’Anfiteatro di Acri e che è stata inserita quale serata d’apertura anche del “Calendario dell’Estate Acrese”, con il sostegno dell’’Assessore Maria Francesca Coschignano ed il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. the band

La decima ed ultima puntata ha visto confrontarsi sul palco dodici concorrenti suddivisi in due squadre, che hanno interpretato i brani inediti di Giorgio Sprovieri e sono stati accompagnati dalla Band di Massimo Satta, docente CET di Mogol e chitarrista di svariati artisti di rilievo tra cui Lucio Dalla.

giuria 2Una giuria di professionisti ha valutato i partecipanti, tra cui il Direttore Rai Basilicata Fausto Taverniti, il musicista Aldo Pietramala, l’ideatore del “Premio Nazionale Donida” ed editore Monica Donida, il chitarrista docente ed ingegnere del suono Carmelo Labate, la cantante e musicologa psicoterapeuta Giulia Forte, il grafico pubblicitario e cantautore Fabio le Pera ed il Presidente di giuria Valerio Merola.

the 2

A condurre la serata la giovane ed esuberante Anna Coschignano, Totò Fiore e Franco Bifano, oltre alla diretta radiofonica di radio AKR, con le voci di Francesco Spina ed Angelo Capalbo. Ospiti della serata I Sabatum Quarter con musica etnico popolare, I Cantannu Cuntu storico gruppo folcloristico acrese ed Alessia Labate concorrente di “The Voice 2015”. Ad accompagnare gli artisti le coreografie di Mariangela Bifano e del corpo di ballo stelle del mediterraneo oltre al service Audiotech di Gengis gencarelli e Giovanni Cofone, la fonia di Cosimo Guglielmello, i tecnici Pasquale Castrovillari e lo staff di Acri Tv.the

Assegnanti numerosi premi tra cui, “premio Luigi Ferraro” per migliore voce femminile a Valeria Godino e per migliore voce maschile a Michele Filice che accederanno di diritto alla semifinale del “premio Donida”, “premio Bravissima” che permetterà l’accesso diretto alla omonima trasmissione in onda su SKY assegnato ad Elvira Terranova, “premio The Best music Team” a Fausto Taverniti e vincitrice della finale del programma la squadra formata da Valeria Godino, Raffaele Gencarelli, Antonietta Russo, Rebecca Perri, Emanuela Oliva, Elvira Terranova. Seguirà l’incisione di un CD con i dodici brani inediti. gruppo vinc

Di Antonio Azzinnari

(1182)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.