16.6 C
Guidonia
mercoledì, Settembre 28, 2022
More

    Questa volta il Brasile deve dire grazie ad un portiere

    Gli ottavi di finale del Mondiale 2014 iniziano con l’infinita Brasile-Cile, una sfida risolta solo all’ultimo rigore a favore dei brasiliani e proseguono con Colombia-Uruguay che mette in mostra un gioiello 22enne, James Rodriguez. Ai quarti di finale sarà Brasile-Colombia, spettacolo garantito.

    BRASILE-CILE 4-3 dcr

    Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar 8; Dani Alves 7, Thiago Silva 6.5, David Luiz 6.5, Marcelo 5.5; Fernandinho 5 (27′ st Ramires 6), Luiz Gustavo 5.5; Oscar 6 (1′ sts Willian 5), Neymar 6.5, Hulk 6.5; Fred 5 (19′ st Jo 5). All.: Scolari 6.

    Cile (3-4-1-2): Bravo 7; Silva 6, Medel 6.5 (3′ sts Rojas 6), Jara 6; Isla 6.5, Aranguiz 6.5, Diaz 6, Mena 5.5; Vidal 6 (42′ st Pinilla 6); Sanchez 6.5, Vargas 6.5 (12′ st Felipe Gutierrez 6). All.: Sampaoli 6.5.

    Arbitro: Webb (Inghilterra), voto 6.5.

    Marcatori: 18′ pt David Luiz (Bra), 32′ pt Sanchez (Cil).

    Note: ammoniti Jo (Bra), Hulk (Bra), Luiz Gustavo (Bra), Mena (Cil), Dani Alves (Bra), Silva (Cil). Sequenza rigori: David Luiz (Bra) gol; Pinilla (Cil) parato; Willian (Bra) fuori; Sanchez (Cil) parato; Marcelo (Bra) gol; Aranguiz (Cil) gol; Hulk (Bra) parato; Diaz (Cil) gol; Neymar (Bra); Jara (Cil) palo.

    Con Brasile-Cile inizia la seconda fase del Mondiale, dove non si può sbagliare altrimenti si è fuori. La prima occasione è per il Brasile con Marcelo che prova il mancino potente dalla distanza ma il pallone esce di poco. E’ un buon ritmo quello imposto dal Brasile che passa in vantaggio al 18′: angolo di Neymar, torre di Thiago Silva e girata in porta di David Luiz. Sul più bello arriva la doccia fredda del pareggio del Cile: rimessa laterale di Marcelo, tocco sbagliato di Hulk, Vargas ruba la palla, serve Sanchez che trova l’angolino alla destra di Julio Cesar. Il Brasile si butta all’attacco, Neymar prova il colpo di testa con la palla leggermente deviata che sfiora il palo. Al 39′ un rimpallo favorisce Fred che calcia alto da due passi. Su un tiro dalla distanza di Dani Alves è Bravo a deviare bene sopra la traversa con un bel volo.

    Nel secondo tempo Hulk, 10′, raccoglie da un lancio lungo, stoppa e in qualche modo indirizza all’angolino. Grande esultanza, poi la decisione dell’arbitro inglese Webb di annullare per un tocco di mano dell’attaccante nel controllo di palla. Il Brasile va in difficoltà e non riesce più a costruire gioco, allora è Julio Cesar che deve salvare il risultato con un miracolo sulla conclusione ravvicinata di Aranguiz. Il neo-entrato Jo non riesce a deviare una palla a due passi dalla porta. Bravo devia bene un colpo di testa di Neymar al 36′ e si ripete su Hulk dalla distanza con un tuffo sulla sua destra.

    Nei supplementari si rivede il miglior Brasile che cerca di vincere la sfida prima della lotteria dei rigori. Nei primi quindici minuti prima Oscar di testa e ancora Hulk da fuori area provano la giocata vincete, ma Bravo è molto attento. L’assalto prosegue nel secondo tempo supplementare ma l’occasione più grande capita al Cile: Pinilla si libera al tiro dal limite dell’area e colpisce una clamorosa traversa.

    Nella lotteria dei calci di rigore sale in cattedra Julio Cesar che indirizza la sfida a favore del Brasile con due rigore parati, poi Neymar sigla l’ultimo e Jara colpisce il palo. Avanza il Brasile, ma tanti applausi al Cile.

    LE PAGELLE

    BRASILE

    Julio Cesar 8.5: salva il risultato nel secondo tempo con una parata da campione su Aranguiz, poi nella lotteria neutralizza i primi due tiri che danno coraggio ad un popolo intero.

    Dani Alves 7: l’ultimo terzino nel mondo capace di crossare da 30 metri e comunque creare un’azione pericolosa.

    Thiago Silva 6.5: sponda di testa sul gol del Brasile e due recuperi preziosi.

    David Luiz 6.5: segna la rete del vantaggio, imposta spesso l’azione.

    Marcelo 5.5: non un grande Mondiale il suo, questa volta sbaglia la rimessa laterale del pareggio cileno mettendo in difficoltà il compagno di squadra Hulk.

    Fernandinho 5: le difficoltà del gioco brasiliano sono tutte nella parte centrale del campo.

    Luiz Gustavo 5.5: bravo più ad interrompere che a ripartire.

    Oscar 6: va a sprazzi.

    Neymar 6.5: continuo, sfiora il gol, freddo sul rigore decisivo.

    Hulk 6.5: sbaglia sul pareggio cileno insieme a Marcelo, ma gioca tutta la partita a mille. Potente fisicamente, prende spesso la porta.

    Fred 5: corre molto, ma a vuoto.

    Jo 5: fallisce subito un gol fatto da due passi.

    Ramires 6: riesce a velocizzare il gioco in un momento difficile.

    Willian 5: ingresso inutile e sfortunato per il rigore mandato a lato.

    Allenatore Scolari 6: questo Brasile va avanti con un po’ di fortuna.

    CILE

    Bravo 7: para tutto nei tempi regolamentari e un rigore alla fine, ma Julio Cesar fa anche meglio.

    Silva 6: ammonito subito, riesce comunque a contrastare i brasiliani.

    Medel 6.5: esce stremato dopo aver dato tutto.

    Jara 6: calcia sul palo il rigore finale, buona la partita.

    Isla 6.5: dove lo metti organizza il gioco.

    Aranguiz 6.5: solo una grande parata di Julio Cesar gli nega il gol.

    Diaz 6: preciso.

    Mena 5.5: qualche sbaglio di troppo.

    Vidal 6: sotto il suo standard.

    Sanchez 6.5: si inventa il gol del pareggio.

    Vargas 6.5: difficile da fermare in contropiede.

    Pinilla 6: colpisce una clamorosa traversa al 120′, poi sbaglia il rigore.

    Gutierrez 6: dona freschezza al gioco.

    Rojas 6: entra per difendere il Cile dagli ultimi assalti.

    Allenatore Sampaoli 6.5: esce il più bel Cile di sempre.

    ARBITRO

    Webb (Inghilterra), voto 6.5: annulla il gol di Hulk, con coraggio e forse con la ragione.

    Danilo D'Amicohttps://www.lawebtv.it
    Giornalista professionista dal 2011. Laurea magistrale in Produzione culturale e giornalismo.

    Articoli Correlati

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FanMi piace
    877FollowerSegui
    115FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo coperto
    16.6 ° C
    18.9 °
    14.3 °
    78 %
    3.1kmh
    98 %
    Mer
    21 °
    Gio
    21 °
    Ven
    19 °
    Sab
    22 °
    Dom
    17 °