Operazione “Mondo di Mezzo”, Guidonia Montecelio trema e Venturiello scrive a Rubeis

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Michele Venturiello (nella foto, ndr) scrive al suo sindaco Eligio Rubeis, Guidonia Montecelio si pone in posizione di vigilanza dopo il terremoto che ha sconvolto negli ultimi giorni la politica romana e soprattutto dopo aver appreso dalle notizie a mezzo stampa che una delle aziende che in Ati ha svolto per anni la raccolta differenziata nella Città dell’Aria risulta coinvolta nello scandalo.

L’avvocato Venturiello chiede con forza l’applicazione vera e piena della recente normativa sull’anticorruzione e sulla trasparenza, oltre ad una verifica capillare degli appalti per beni e servizi in essere e in corso di aggiudicazione. Altresì il capogruppo forzista chiede la sospensione fino alla verifica della persistenza dei requisiti antimafia degli operatori sotto contratto dell’Ente attraverso il trasferimento di tutti gli incartamenti all’Anac (Agenzia Nazionale Anti Corruzione) e la rotazione immediata di dirigenti e funzionari coinvolti direttamente nella gestione e nell’aggiudicazione di gare d’appalto.

Infine il capogruppo chiede al Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro una verifica della gestione degli immigrati presenti in strutture ricadenti nel territorio comunale dal momento che il filone predominante dell’inchiesta condotta dalla Procura di Roma riguarda proprio quel comparto.

Ecco uno stralcio della lettera che via Pec è già stata indirizzata al Protocollo generale dell’amministrazione comunale: “Abbiamo appreso dagli organi di stampa quanto sta accadendo nella politica romana e ciò che la circonda. Purtroppo, tra le notizie è emerso che una cooperativa coinvolta ha lavorato per il comune di Guidonia Montecelio e, se non sbaglio, sta partecipando alla gara per la raccolta di rifiuti, attualmente in corso. Non so, ovviamente, quanto il fenomeno che sta emergendo a Roma e alla Regione Lazio possa riguardare anche altre aziende che hanno lavorato o lavorano per il nostro comune, tuttavia non mi sembrerebbe inopportuno, ed è questa la richiesta che rivolgo, che si procedesse immediatamente ad una verifica e ad un controllo di tutti i fornitori o degli aggiudicatari di appalti di opere e servizi nell’amministrazione”.

Venturiello vara il Grande Fratello 2.0 delle amministrazioni comunali e parte da Guidonia Montecelio. La massima attenzione è opportuna. Roma è sotto choc visti gli effetti dell’operazione “Mondo di Mezzo” e la questione immigrati è forse la più delicata. In ballo affari d’oro. Un “sistema” che getta ombre sulla gestione dell’accoglienza e sulla cooperazione sociale. Il capogruppo di Forza Italia Michele Venturiello invoca una rivoluzione e chiama in causa il sindaco Rubeis.

(949)

happy wheels 2 demo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.