Convenzione tra i tabaccai ed il comune di Tivoli, si concretizza il progetto di Cecchetti (Altra Italia)

Domani mattina, 27 aprile, la presentazione davanti alla tabaccheria di piazza Rivarola (civico numero 3) della convenzione firmata dal Comune di Tivoli e dalla Federazione italiana tabaccai (Fit) per il rilascio di certificati anagrafici nelle tabaccherie del territorio aderenti alla Fit. Appuntamento alle 10.
Si tratta della fase conclusiva di un percorso portato avanti dal consigliere comunale Domenico Cecchetti (Altra Italia), primo fra tutti a credere nella validità di questo progetto e capace di mettere in contatto tutte le realtà interessate.
Sono 13 al momento, infatti, le attività dislocate nei vari quartieri comunali nelle quali partirà una prima fase sperimentale dell’iniziativa, un elenco che si allargherà nelle prossime settimane sino a costituire una grande rete civica al servizio dei cittadini.

Tutte le caratteristiche del nuovo strumento – che permetterà di ottenere i certificati anagrafici direttamente rivolgendosi a una delle attività convenzionate – e l’elenco delle tabaccherie al momento aderenti saranno illustrate durante la conferenza stampa, a margine della quale ci si sposterà all’interno della tabaccheria di piazza Rivarola per assistere alla produzione, a titolo esemplificativo, di un certificato anagrafico.
Alla conferenza stampa parteciperanno il sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti, che ritirerà il primo certificato, il presidente della Fit provinciale Romolo Tittozzi, la responsabile dei servizi demografici del Comune di Tivoli, Ester Caterina Mancini, e la titolare della tabaccheria Katia Speranza.

(228)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.