19.6 C
Guidonia
domenica, Aprile 14, 2024
More

    Attacco a Nizza, molti italiani ancora non rintracciabili. Il bilancio è di 84 morti, tra le centinaia di feriti più della metà sono bambini

    La festa del 14 luglio, per l’anno 2016, passerà nella storia francese come la strage di bambini, durante l’attacco perpetrato sul lungomare di Nizza durante lo spettacolo dei fuochi d’artificio in Promenade des Anglais.

    Un Camion è stato lanciato a velocità sostenuta sulla folla radunata, che assisteva allo spettacolo pirotecnico. Una vera carneficina il bilancio, con oltre duecento feriti, di cui oltre cinquanta sono bambini, una cinquantina in gravissime condizioni tra cui l’italiano Andrea Avagnina, consigliere del Comune di San Michele di Mondovì in Provincia di Cuneo di 53 anni di cui risulta ancora dispersa la moglie, tra gli italiani risulta anche dispersa una coppia di Voghera, oltre venticinque i feriti in rianimazione e poi ci sono ottantaquattro morti tra cui bambini e giovani ragazzi.

    nizzaI moltissimi bambini ritrovati da soli senza genitori ed accompagnatori successivamente all’attacco sono stati portati nella caserma centrale della polizia di Nizza.

    Il killer, intercettato ed abbattuto da una coppia di poliziotti un uomo ed una donna, è stato identificato in Mohamed Lahouaiej Bouhlel, un franco-tunisino di 31 anni,  originario di Msaken, nel Nord-Est della Tunisia, già noto alle forze di polizia per precedenti reati contro la persona ed armi. Lo stesso risulterebbe sconosciuto ai servizi intelligence, dalle informazioni dei media francesi sembrerebbe anche che il padre dell’attentatore sarebbe un estremista islamico, nella ricostruzione della dinamica dell’attentato lo stesso avrebbe superato lo sbarramento della sicurezza sul lungomare  fingendosi  fornitore di gelati. Nell’abitazione del killer, pare siano state rinvenuti armi ed esplosivi e sarebbe posta in stato di fermo la moglie.

    Ancora non vi è stata rivendicazione ufficiale degli estremisti dello stato islamico. Dura anche la condanna del Papa.

    Appello degli ospedali per l’emergenza sangue dato il gran numero di feriti.

    Seguiranno tre giorni di lutto nazionale.

    Di Antonio Azzinnari

    Articoli Correlati

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Seguici su

    1,931FansMi piace
    877FollowerSegui
    113FollowerSegui
    - Advertisement -

    Ultimi Articoli

    METEO

    Guidonia
    cielo sereno
    19.6 ° C
    23.5 °
    12.9 °
    63 %
    0.8kmh
    0 %
    Dom
    26 °
    Lun
    24 °
    Mar
    19 °
    Mer
    18 °
    Gio
    14 °