Fiume Aniene, il ricorso del comune di Subiaco visto dal consigliere Berteletti (Fdi)

“Condivido la scelta della Giunta di Subiaco di proporre ricorso al Tar per ottenere la sospensione dell’autorizzazione che la Regione Lazio ha concesso ad Acea per un maggior prelievo dell’acqua dal fiume Aniene. Un’azione che, da quanto riportato dalle note stampa, avrebbe già trovato l’adesione della X Comunità Montana e di altri comuni limitrofi. Il prossimo anno a Subiaco si vota e forse tale scadenza ha evitato che la nostra amministrazione rimanesse, come già accaduto in passato per il declassamento dell’Ospedale e per i precedenti fenomeni di prosciugamento del fiume, completamente immobile di fronte all’ennesimo atto di sopruso e di menefreghismo verso la Valle dell’Aniene da parte del Presidente Zingaretti. Un colpo di coda che, purtroppo, non ha trascorsi significativi negli ultimi due mandati, ma che sono convinto possa comunque essere utile oggi per mettere un freno all’arroganza regionale che il nostro territorio continua a subire. Il fiume Aniene è l’anima della nostra valle. Basta giocare con il suo destino. Occorre essere uniti e determinati per ottenere giustizia”, così in una nota Matteo Berteletti, consigliere comunale di Fratelli d’Italia.

(165)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.