ITALIA – Sì della Camera al decreto sul terremoto: Con 201 voti favorevoli e 16 contrariil provvedimento integraalcune misure a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici in Abruzzo, Umbria, Lazio e Marche. Tra le novità ci sono i 47 milioni di euro risparmiati dal bilancio del 2016 di Montecitorio che saranno indirizzati alla ricostruzione. Il decreto ora passa all’esame del Senato, che dovrebbe discuterlo dal 4 al 6 aprile prossimo.

ROMA ¬– Sabato 25 marzosi sono celebrati i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma. Erano presenti 40 capi di Stato e di Governo, firmataridella Dichiarazione di Roma in Campidoglio. Un evento per compiere una riflessione sullo stato dell’Ue e sul futuro del processo di integrazione. Rinforzato anche il livello di sicurezza all’indomani dell’attentato di Londra, con limitazioni di traffico e trasporto pubblico in due aree del centro.

TIVOLI – A circa 2 anni dall’avvio del servizio raccolta umido quotidiana ai ristoranti del centro Storico, l’Asa Tivoli SPA rilancia e amplia la virtuosa iniziativa a tutte le attività del settore ristorazione. Da lunedì 20 gli operatori Congeav distribuiscono gratuitamente alle attività dislocate su tutto il territorio del Comune, i nuovi sacchi in carta kraft riciclata 100%, certificata per compostaggio e per la raccolta dell’umido. Al momento della consegna viene chiesto agli utenti di esibire l’ultimo avviso di pagamento Tari.

CICLISMO – Manca giusto un mese alla sesta edizione della Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini che inizia ad entrare nella sua fase decisiva a livello organizzativo per una manifestazione di alto profilo affascinante da seguire e al tempo stesso esaltante da partecipare con l’appellativo di “festa del ciclismo di primavera”.

CALCIO – Fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza. Il team marsicano del Paterno batte 3-1 il Tortolì e vola in semifinale dove affronterà i siciliani del Troina già mercoledì per poi volare in Sicilia il 5 aprile. Nell’altra semifinale di fronte gli umbri del Villabiagio e i lombardi della Romanese.

APPROFONDIMENTO – Nasce la lista civica “Uniti per vincere” a Guidonia Montecelio. Portavoce Giorgio La Bianca, con una storia politica nel centrosinistra. Già definite le direttive, specificate in una nota. Le parole d’ordine per la città sono riscatto e ricostruzione. E’ anche un appello all’unione rivolto alle altre liste civiche, sulla stessa lunghezza d’onda di quanto avvenuto nel 2014 nella vicina Tivoli. Un’insieme di liste civiche per battere i partiti tradizionali. Per il candidato sindaco si fa il nome di Aldo Cerroni, anche lui vicino agli ambienti di sinistra ma che nell’ultimo periodo ha sostenuto una maggioranza di centrodestra. Avvistati alle riunioni anche i “destrorsi” di Mauro Lombardo. Insomma, sinistra e destra insieme con l’obiettivo di vincere. Una politica senza più identità e ideologia. Evidentemente è questo quello che cerca la popolazione e non solo a Guidonia Montecelio.

(105)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*