Il Latina torna a sorridere nel campionato di Serie B con la vittoria di
misura sul Carpi. I neroazzurri si impongono con il minimo sforzo grazie ad una
rete di Paolucci. Nel prossimo turno trasferta in casa di una Reggina alla
disperata ricerca di punti salvezza.
Un pareggio ricco di emozioni quello tra il Frosinone e la Salernitana. Volpe
porta in vantaggio gli ospiti, poi Ciofani pareggia per i canarini, a un minuto
dalla fine il nuovo vantaggio della Salernitana con Ampuero, è Viola al 94′ a
fissare il punteggio sul 2-2. In classifica il Perugia accorcia sul Frosinone
capolista e si porta a meno tre. Nel prossimo turno riposo per il Frosinone.
Il Terracina vince 2-1 a Maccarese e aggancia il San Cesareo, 0-0 con il
Fondi, in vetta alla classifica del girone G del campionato di Serie D. Solo un
pari per la Lupa Roma con l’Isola Liri, la Lupa resta a meno due dalla vetta.
Prossimo turno: San Cesareo-Lupa Roma.
Il Montecelio di Oddi rifila quattro gol al Fregene e si porta a quota 39
punti. Tutto fatto per la salvezza a sei giornate dalla fine. Complimenti ai
gialloblù e al direttore sportivo Fausto Salfa per il lavoro compiuto. Bertino
in grande forma sigla una tripletta, a segno anche Silvestrini su rigore. Buon
punto anche per il Villanova a Civitavecchia. In testa fuga della Viterbese
Castrense. Prossimo turno: Villanova-Grifone Monteverde e Montefiascone-
Montecelio.
In Promozione continua il testa a testa tra il Serpentara Bellegra Olevano ed
il Cretone Castelchiodato Città di Palombara, due società nate dalla fusione
tra più realtà e come potete sentire dal nome molto lungo. Sei punti dividono
le due compagini a favore degli uomini di Bellegra. Nell’ultimo turno
Serpentara vittorioso per 3-2 sulla Vis Subiaco e CreCas capace di imporsi 4-2
sulla Vjs Velletri. Il Guidonia, con la testa alla semifinale di ritorno della
Coppa Italia, perde 3-1 a Torrenova. Vince il Sant’Angelo Romano. Domenica
Guidonia-Trastevere, Tormarancio-CreCas, Valmontone-Serpentara.
Il Villalba 1952 vince anche contro l’Albula e approfitta del pareggio della
Vigor Perconti portando il vantaggio sulla seconda del girone E della Prima
Categoria a otto punti a sei giornate dalla fine.
Passiamo al basket dove si registra il clamoroso crollo casalingo del
Collefiorito che ad un passo dal trionfo si lascia battere dal Pass Roma
secondo in classifica 69-82. Adesso i romani, a meno due dalla squadra di
Guidonia, possono sorpassare la capolista vincendo le prossime due gare perché
gli uomini di Umberto Fanciullo devono ancora osservare il turno di riposo. A
parità di punti la Pass Roma è in vantaggio negli scontri diretti.
Con il basket chiudiamo la nostra edizione sportiva. Appuntamento alla
prossima settimana.

(770)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.