Appassionati sportivi de La Web Tv, ben trovati a tutti voi da Danilo DAmico.Apriamo con un pensiero rivolto a Matteo Ronghi, il 14enne del Foiano che è deceduto nel corso dellincontro valevole per il campionato Giovanissimi Regionali della Toscana. Il ragazzo che aveva appena realizzato un gol ha accusato un malore, neanche il defibrillatore ha evitato il peggio. Matteo non aveva mai subito problemi del genere fino ad ora.E morto a 92 anni Amedeo Amadei, centravanti del primo scudetto della Roma e a lungo della nazionale italiana. Nato a Frascati il 26 luglio 1921, Amadei è ancora oggi il più giovane esordiente di sempre in serie A (giocò a 15 anni). Fu soprannominato il fornaretto e, per la sua enorme popolarità, lottavo re di Roma. Il 20 settembre 2012 è stato tra i primi 11 giocatori ad essere inserito nella hall of fame ufficiale della Roma.Per motivi di tempi di registrazione il punto sulla Serie A viene rimandato alla prossima settimana.Si parte dalla Serie B con la grande impresa del Latina che va a vincere a Palermo per 2-1. Vittoria prestigiosa per una squadra che continua a stupire. La matricola è al settimo posto in classifica e nel prossimo turno attende la visita della Juve Stabia ultima nella graduatoria.Perde la vetta nella Lega Pro Prima Divisione il Frosinone, una sconfitta amara quella contro la Salernitana. Il gol partita arriva negli ultimi minuti con la rete dellex laziale Mendicino in rovesciata. I canarini torneranno in campo l8 dicembre contro il Lecce.Il Palestrina non va oltre il pareggio contro lArzachena nellanticipo della Serie D del sabato, gara condizionata dal fango. Arzachena in campo nonostante i disagi causati dallalluvione che ha colpito la Sardegna. Rinviata, naturalmente, Olbia-Terracina. Dalla Figc e dalla Lnd 200mila euro alla regione sarda come gesto di solidarietà e un minuto di raccoglimento su tutti i campi. A Budoni la Nuova Santa Maria delle Mole Marino vince 2-1, ma quasi si scusa con i tifosi locali. Il Sora fa cinque gol al Portotorres. In vetta la Lupa Roma che batte e sorpassa il San Cesareo.Nel girone A dellEccellenza laziale un grande Montecelio va a vincere 7-1 in casa del Fregene, si dimette il tecnico Mosciatti per una squadra, quella del Fregene, allultimo posto e condannata alla retrocessione. La cura Oddi funziona e i gialloblù sono momentaneamente fuori dalla zona retrocessione. Il Villanova cade nel finale davanti al Civitavecchia. In testa sempre il Rieti che batte 4-0 la Caninese, seguito dalla Viterbese Castrense che supera di misura lEmpolitana Giovenzano. Una notizia di mercato: la Viterbese Castrense potrebbe tesserare lex attaccante del Siena Bogdani.Promozione, il Guidonia perde in casa contro il Torrenova. La vetta occupata dalla Vjs Velletri Flora si allontana e ora dista quattro punti. Guidonia che risente delle fatiche di Coppa, dopo aver eliminato il Tecchiena la squadra di Insogna negli ottavi di finale affronterà il Fontana Liri. Per il SantAngelo Romano pareggio a Valmontone. Male il Cerreto Laziale che perde 3-0 con la Romulea e chiude la sfida in otto.In Prima Categoria Villalba e Albula pareggiano 1-1. La Nuova Tivoli Calcio 1919 compie limpresa di giornata superando 3-1 lAffile. In vetta a quota 18 punti Affile, Villalba e Vigor Perconti. Palombara ed Estense Tivoli non vanno oltre l1-1.Collefiorito da record nel basket: settima vittoria consecutiva in Serie D. I guidoniani superano con il punteggio di 77-60 la Libertas Roma e mantengono il primato con due punti di vantaggio sulla Nomen Angels. La prova della maturità nel prossimo turno contro la Pegaso Basket Roma.Nella sesta giornata della Promozione la Pallacanestro Tivoli travolge la Mas Basket 88-39. I tiburtini nelle zone alte, prossimo turno contro le Black Eagles.Per questa settimana è tutto. Vi ricordiamo lappuntamento settimanale con i nostri notiziari.

(633)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.