Ennesimo assalto ai monaci, uccisa un’infermiera il killer in fuga

Terrore nella notte vicino a Montpellier in Francia dove un uomo armato ha fatto irruzione in una casa di cura di monaci e dopo aver legato e imbavagliato l’infermiera di turno l’ha uccisa con molte coltellate.

La donna in turno dalle ore 20 alle ore 06 di stamattina, sarebbe stata uccisa dal killer dopo che lo aveva notato introdursi all’interno della struttura incappucciato ed armato di fucile e coltello, la stessa aveva telefonato e dato allarme alla polizia, squadrche è prontamente intervenuta nella località di Monferrier sur Lez  con reparti speciali e forze di supporto antiterrorismo, ma per la donna è stato troppo tardi, il cadavere ritrovato in un lago di sangue.

Il Procuratore francese esclude la matrice islamica, si sarebbe già risalito all’identità del killer tutt’ora in fuga e ricercato in tutta la zona, lo stesso è armato e pericoloso.

Illesi i circa settanta monaci tra i 75 ed i 90 anni, presenti all’interno della struttura di cura che dopo la bonifica dell’edificio sono stati fatti uscire dallo stabile.

Di Antonio Azzinnari

 

(351)

happy wheels 2 demo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.