Asa Spa, malumori all’interno dell’azienda per la mole di lavoro

Malumori all’interno di Asa Spa, l’azienda che promuove la raccolta differenziata nel comune di Tivoli. Il servizio è sicuramente uno dei più complicati per l’amministrazione di una grande città, in particolar modo per una realtà come quella tiburtina che mantiene soprattutto nel centro storico una viabilità poco adatta alle esigenze della vita moderna. Poi ci sono i quartieri, molti, grandi e geograficamente distanti. Il pericolo è quello di chiedere troppo ai dipendenti dell’azienda, la situazione rischia di sfuggire di mano al presidente Francesco Girardi. Non sono mancate, infatti, le discussioni in questo ultimo periodo. Alcuni operai si sono ritrovati a dover impiegare più ore del previsto (con straordinario retribuito) per completare il giro e terminare le utenze, quest’ultime non dovrebbero superare le 400 a dipendente (numero consigliato) ma spesso a Tivoli non è così, il giro comprende un numero superiore con ricadute sulla qualità del servizio. Prendere un giorno di ferie oppure un permesso allo stato attuale è difficile. Anche attraverso i sindacati è stato chiesto di intervenire per rivedere la cartina dei servizi trovando un modo per ruotare alla perfezione personale e zone complicate. I dati entusiasmanti sbandierati per la raccolta differenziata (65 per cento a Tivoli contro il 42 di media provinciale e regionale) sono merito di tutti quei dipendenti che lavorano con orgoglio per la propria città, ma si rischia di andare a creare spaccature troppo grandi per continuare su questi livelli. Occorre rivedere l’assetto di tutta l’azienda, assumendo magari in pianta stabile nuove forze di lavoro e dando finalmente un po’ di sicurezza a tutti quei giovani fino ad oggi costretti a rinnovare mesi dopo mesi contratti a termine utili solo alla sopravvivenza quotidiana. Importante permettere a tutti di lavorare con serenità, cercando di non esagerare con i toni duri perché alla fine il merito di un ottimo lavoro da parte dell’Asa Spa è sempre da dividere con chi ogni giorno è al fianco del cittadino e sulle strade tiburtine con umiltà e sacrificio.

(683)

happy wheels 2 demo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*