A Guidonia Montecelio attivo il servizio di Pronto Intervento Sociale

Una risposta veloce ed immediata, entro un’ora, a problematiche serie e pericolose. Dal 10 agosto è attivo a Guidonia Montecelio il “Servizio di Pronto Intervento Sociale” (Spis). Si tratta di una fase sperimentale, gestita dalla Cooperativa “La Sponda Onlus”.

Il progetto si rivolge a singoli, famiglie e minori in condizioni di emergenza sociale residenti nel territorio della Città dell’Aria. Di fronte a situazioni di abbandono, violenza o maltrattamento, oppure abuso su donne o minori o forte conflitto relazionale difficile da mediare ed in cui è richiesto un intervento produttivo, è possibile effettuare una chiamata e una risposta immediata con l’intervento di un assistente sociale ci sarà entro un’ora.

“Abbiamo pensato di indirizzare sul Pronto Intervento Sociale le risorse a disposizione perché crediamo veramente di rispondere in questo modo ai bisogni reali e impellenti delle forze dell’ordine e della popolazione”, dichiara l’assessore ai Servizi sociali del comune di Guidonia Montecelio Marco Berlettano.

Verrà garantita temporanea accoglienza agli adulti senza dimora e senza riferimento familiare o amicale, si interverrà durante le situazioni di pericolo nei confronti di minori i cui genitori manifestino temporanea incapacità di svolgere responsabilmente il proprio ruolo, oppure si cercherà di risolvere situazioni di violenza o maltrattamento nei confronti di adulti, donne sole o bambini dove possibile con un intervento immediato di mediazione o con un tempestivo sostegno della vittima attraverso un interlocutore esperto.

“Lo sviluppo di un territorio si misura anche dal numero di servizi offerti. Hanno più valore se poi, questi, servono ad aiutare e sostenere quella fascia della popolazione che per cause contingenti vive situazioni di marginalità, degrado o pericolo.– afferma il responsabile del servizio di Pronto Intervento Sociale della cooperativa sociale La Sponda Fabio Piccarreta -. Il servizio di Pronto Intervento Sociale vuole essere un tentativo di risoluzione delle situazioni di complessità che si avvicina sicuramente ad un welfare più attento alle esigenze e ai bisogni urgenti ed emergenziali di una certa fascia della popolazione. Il personale del servizio di Pronto Intervento è composto da Assistenti Sociali qualificati e con esperienza nel settore che hanno ricevuto il compito in questo nuovo servizio sperimentale del territorio di intervenire nelle situazioni di emergenza segnalate nel più rapido e breve tempo possibile”.

Il numero del Pronto Intervento Sociale è il 3933323236. E’ attivo tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, nelle seguenti fasce orarie: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 24; martedì e giovedì dalle 15 alle 24; sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 24.

L’Area V Politiche Sociali del comune di Guidonia Montecelio continua a muoversi nel delicato momento economico nazionale a livello amministrativo e locale considerando i problemi che hanno colpito il sindaco Eligio Rubeis, ancora agli arresti domiciliari. Eppure in questi 12 mesi gli uffici sono riusciti, tra le numerose attività, a trovare un finanziamento di 207mila euro per combattere la Sla (un assegno di cura distrettuale), hanno avviato un percorso di inserimenti lavorativi, aiutato la Croce Rossa Italiana a regalare un defibrillatore ai Carabinieri e stanno per concludere un progetto in collaborazione con la Mobility Life che consegnerà due automezzi attrezzati per il trasporto dei disabili.

(549)

happy wheels 2 demo

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.